Terre di Caorle: la valorizzazione dell’entroterra tramite piattaforme online e tour esperienziali

Terre di Caorle: la valorizzazione dell’entroterra tramite piattaforme online e tour esperienziali

La scoperta dell’entroterra di Caorle riparte dagli operatori del mare

Il Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale ha dato inizio alle attività di promozione del territorio, stabilendo un progetto preciso di rilancio che partirà dal rendere più consapevoli gli operatori del litorale veneziano delle potenzialità dell’entroterra, dato che saranno loro poi a farsi portavoce con i turisti delle moltissime esperienze a disposizione nella località turistica.

Non solo mare quindi: è in corso proprio in questi giorni un programma di itinerari dedicati ad albergatori e ristoratori locali in barca, bicicletta e E-bike tra laguna di Caorle, Lemene e Livenza, a cui si potranno agganciare le offerte di punta dell’enogastronomia del Lison-Pramaggiore. A ciò si aggiunge la realizzazione del sito web terredicaorle.it, contenitore e vetrina delle attività a carattere sostenibile e di valorizzazione locale in programma.

“Terre di Caorle è un progetto che puntiamo a far crescere di anno in anno – spiega il presidente del Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale, Marco Catto – lo abbiamo ideato, grazie anche al supporto logistico e organizzativo fornito da Confcommercio e Federalberghi Caorle, con l’obbiettivo di diffondere e rafforzare l’immagine dell’entroterra del Veneto Orientale come un paesaggio vivo e ricco di esperienze turistiche”.

Related Post
Un maggio dedicato alla tradizione: la Festa dea Sensa a Concordia Sagittaria

La storia millenaria della “brondua” verrà valorizzata con un apposito palinsesto di eventi

Leggi tutto
1600 anni di Venezia: le iniziative dell’anno a Fossalta di Portogruaro

Iniziano le celebrazioni a Venezia e in tutta la Città Metropolitana

Leggi tutto
“In Viaggio” alla scoperta delle eccellenze Venete

Il rilancio del turismo veneto parte dalle visite in azienda.

Leggi tutto