Riaprono i musei della Venezia Orientale

Riaprono i musei della Venezia Orientale

Con l’allentarsi delle misure restrittive, riaprono durante la settimana anche nella Venezia Orientale i principali musei.

Già da dicembre le biblioteche hanno avuto l’opportunità di fornire nuovamente i servizi di prestito e restituzione dei libri al pubblico, mantenendo stringenti misure di sicurezza. Ora in Veneto anche ai musei è permesso riaprire le proprie porte ai visitatori per mostre permanenti e temporanee.

Il Museo Nazionale Concordiese di Portogruaro infatti, oltre all’esposizione permanente di reperti archeologici paleoveneti e romani, esporrà fino al 18 aprile la Mostra “Lì per Lì” di Fausto delle Chiaie: artista romano che porta al museo un’arte di strada, oggetti di uso comune che trasformano il luogo e lo spazio pubblico a seconda del significato che viene dato loro. L’esposizione è aperta il mercoledì e giovedì dalle 8:30 alle 13:30 e il venerdì dalle 14:30 alle 19:30.

Hanno riaperto al pubblico anche alcuni musei locali a ingresso libero:

  • il Museo Letterario Ippolito Nievo sito nel Cortino del Castello di Fratta, con le sue rappresentazioni dell’antico Castello medievale, le esposizioni di ritrovamenti ceramici, gli scritti e documenti su Ippolito Nievo. Il museo è aperto ogni martedì dalle 10:00 alle 12:00 e giovedì dalle 15:00 alle 18:00, mentre l’adiacente “Giardino di Marte e Flora” è aperto tutti i giorni.
  • il Museo della Città di Portogruaro, caratterizzato da una vasta collezione di oggetti, documenti e ritrovamenti storici che ripercorrono il passato della città delle gru, dalla sua fondazione medievale ai giorni nostri. Il museo è aperto ogni giovedì mattina, dalle ore 9:00 alle 12:00, in corrispondenza con il mercato settimanale.

Termina invece l’esposizione della Collezione Cavallini-Sgarbi sita nel complesso del Palazzo Vescovile. Nonostante le difficoltà indotte dalla pandemia e le numerose chiusure, nel primo mese di esposizione –  febbraio del 2020 – e nel perido estivo, sono state moltissime le visite, anche grazie agli eventi tematici proposti, le visite guidate e gli approfondimenti cuciti sull’immenso patrimonio artistico della Collezione.

Related Post
Il mercato fa innamorare i turisti di Portogruaro

Continuano i giovedì di mercato con visita guidata per i turisti, organizzati dalla Rete d’Imprese Venezia Orientale Tours. Si tratta principalmente di villeggianti provenienti dalle vicine spiagge di Bibione e Caorle, ma anche escursionisti di passaggio.

Leggi tutto
Passeggiata archeologica alla scoperta dell’antica Iulia Concordia

A Concordia Sagittaria l’estate di arricchisce di nuovi eventi. Dal 4 al 7 agosto Bar Lab al Parco dei Signini e Cultour Active srl propongono delle attività rivolte ad adulti e ai più piccoli. Le attività consistono in una passeggiata archeologica alla scoperta dell’antica Iulia Concordia.

Leggi tutto
“Wine&Art”, un weekend all’insegna del vino e delle opere d’arte

Vino e arte, un connubio vincente. E questo lo sa bene Eleganza Veneta che, per il terzo anno consecutivo, organizza a Caorle “Wine&Art” nel weekend dall’1 al 2 luglio. Un susseguirsi di banchi d’assaggio coroneranno la location di Campo degli Oriondi, dove il visitatore, dalle 18 alle 23, avrà modo di degustare gratuitamente i vini […]

Leggi tutto